News

Petrella Liri si trasforma nel “Paese dei Presepi” in occasione delle feste di Natale

A Petrella Liri verranno esposti i presepi degli artisti

Petrella Liri è una frazione del Paese di Cappadocia in Provincia de L’Aquila, e in occasione delle feste di Natale si trasformerà in quello che viene definito “il Paese dei Presepi”.

Petrella Liri si inizia a respirare aria di Natale. Dopo il successo dello scorso anno, nella piccola frazione del Comune di Cappadocia si conferma l’appuntamento con “Presepi in Mostra”, esposizione artigianale di presepi realizzati da Angela Moscatiello e Andrea D’Innocenzo. Taglio del nastro della seconda edizione sabato, 30 novembre e domenica, 1 dicembre a partire dalle ore 11.00.

Artisti per “diletto” così amano definirsi Angela e Andrea ideatori della mostra, diversi per età e professione ma uniti dalla passione per i presepi e l’artigianato. Il presepe da sempre è considerato uno dei simboli più importanti dell’arte sacra, è una manifestazione di devozione popolare creata dalla gente semplice per la gente semplice e, nei secoli, ha acquisito un’identità che, nelle sue infinite variazioni regionali del nostro paese rimane legata a un mondo che trova più nei simboli che non nelle parole la propria espressione.

Tante le novità pensate dai due organizzatori per le numerose persone che si prevedono verranno ad ammirare i loro capolavori. Rispetto alla prima edizione tenutasi negli spazi della Chiesa di San Michele Arcangelo, quest’anno gli organizzatori hanno deciso di tornare a far vivere il borgo scegliendo come area espositiva per i loro presepi alcune storiche cantine lungo le antiche vie del paese.

Per tre fine settimana, si potranno ammirare delle vere e proprie opere d’arte nate dalla fantasia di questi due abitanti di Petrella Liri che hanno unito le loro forze e creatività per dare vita a questa iniziativa il cui scopo, tra l’altro, è quello di valorizzare le tradizioni natalizie locali. Ogni loro presepe ha richiesto ore e settimane di preparazione, alte capacità manuali e un tocco di ingegneria prima di diventare un piccolo capolavoro. Legno, stoffa, plastica, foglio di piombo e tanto altro, materiali per lo più di scarto che hanno trovato nuova vita nelle opere presepistiche dei due artisti.

Altre sorprese attendono i visitatori. Per questa seconda edizione i due artisti hanno scelto di cimentarsi non solo nei presepi ma anche in altre creazioni che saranno esposte anche loro lungo le strade di Petrella Liri. Quest’ anno la manifestazione, oltre che promuovere la cultura e l’arte presepistica, si pone tra gli obiettivi quello di far conoscere Petrella Liri e le altre frazioni del Comune di Cappadocia (Verrecchie, Camporotondo, Cappadocia). E così, alcuni commercianti e artigiani professionisti e non, del Comune hanno accolto l’invito di Angela Moscatiello e Andrea D’Innocenzo di aderire all’iniziativa con i propri prodotti o lavori e far conoscere le attività presenti sul territorio che, nonostante crisi economica e spopolamento esistono e resistono ancora.

La mostra, con ingresso gratuito, rimarrà aperta dalle ore 11.00 alle ore 17.30 nei seguenti giorni: sabato, 30 novembre e domenica, 1 dicembre; sabato, 7 e domenica, 8 dicembre; sabato, 28 e domenica, 29 dicembre.