News

Ovindoli, lo sci è pronto a ripartire in sicurezza

Lo Sci a Ovindoli Monte Magnola è pronto a ripartire in sicurezza, grazie ai quotidiani controlli da parte dei Carabinieri e alla supervisione del Presidente FISI Regione Abruzzo Ciminelli

A Ovindoli Monte Magnola lo sci non si ferma, tanto che come previsto dal decreto continuano gli allenamenti da parte degli atleti di interesse nazionale e tesserati dalla FISI che stanno preparando la stagione e le gare dei prossimi giorni e mesi.

Allo stesso modo continuano anche i controlli da parte dei Carabinieri del Comando di Avezzano coordinati dal Capitano Strianese, che quotidianamente sono in pista per verificare che il tutto si svolga nel rispetto delle regole per la prevenzione del nuovo coronavirus.

Ulteriori accertamenti vengono poi svolti dagli stessi allenatori di Sci alpino grazie alla supervisione di un meticoloso Angelo Ciminelli, Presidente della FISI Regione Abruzzo, che ci ha raccontato come questa al momento sia una stagione piuttosto difficile e che l’augurio è quello che in contagi possano tornare a diminuire e lo sci ripartire in massima sicurezza.

Lo stesso Ciminelli ha spiegato molto chiaramente come il settore del Turismo montano ed invernale siano stati piuttosto penalizzati da questa situazione, e di come nel comprensorio sportivo di Ovindoli le regole vengano applicate rigorosamente.

In testimonianza del grande lavoro svolto dalla Monte Magnola, in questi giorni, sono presenti sulle piste anche le squadre Regionali di Sci alpino, che nonostante le varie problematiche legate al nuovo coronavirus continuano gli allenamenti in preparazione della stagione.

L’auspicio, ribadisce Ciminelli, è che la stagione possa ripartire al più presto, affinché i danni al turismo montano possano risultare limitati quanto più possibile e i maestri di sci in primis e i turisti poi possano tornare a popolare le piste.