News

Nevicate diffuse dall’Abruzzo alla Calabria, temperature in forte calo

Maltempo e neve fino a quote di bassa collina, temperature in ulteriore calo

La fase di maltempo annunciata è ormai entrata nel vivo e ormai da qualche ora sono in atto delle deboli o moderate nevicate in diverse aree del nostro Appennino.

Dall’Abruzzo alla Calabria, passando per la Campania, il Molise, la Basilicata e la Puglia. Fiocchi di neve che stanno scendendo fin verso i 400 metri in Abruzzo, lievemente più in alto sulle atre regioni.

Questo è sicuramente merito anche dei temporali marittimi, dovuti all’ASE (Adriatic Snow Effect), che permettono all’aria fredda di venire rovesciata al suolo nei momenti precipitativi più intensi e alla neve di toccare quote prossime al piano.

Inoltre diversi cm di neve fresca sono caduti sulla Majella, buoni accumuli anche a Roccaraso, meno verso Campo Felice e Ovindoli. Nevica da questa mattina a Capracotta in alto Molise, mentre dal pomeriggio a Laceno e in Puglia sui Monti Dauni.

Nelle prossime ore ci sarà ancora occasione per qualche rovescio nevoso, anche se dalla giornata di domani si viaggerà verso un nuovo miglioramento del tempo che dovrebbe condizionare anche il primo e l’ultimo dell’anno.

Intanto le temperature sono previste in ulteriore e sensibile calo, gelate diffuse sono attese un pò ovunque.

Finalmente un pò di inverno.