NewsPrevisioniPrevisioni week end

Domenica con neve in Appennino fin sui 1000 metri

La giornata di domenica sarà condizionata da piogge, temporali e nevicate che si spingeranno fin sui 1000 metri sull'Appennino centro-settentrionale

TORNA LA NEVE IN APPENNINO DOMENICA 

Una nuova perturbazione nella giornata di domenica interesserà la nostra Penisola con piogge, temporali venti forti e nevicate che torneranno a verificarsi anche in Appennino.

Non si tratterà di una perturbazione massiccia, tuttavia sarà capace di riportare una modesta instabilità e un clima tutto sommato più invernale che primaverile.

Entro la domenica infatti le prime precipitazioni si estenderanno verso l’Appennino Marchigiano, Laziale e Abruzzese con locali rovesci nevosi fin sui 1000 metri con quota neve in calo entro sera fin sui 700.

Precipitazioni nevose attese sull'Appennino centro-settentrionale
Precipitazioni nevose attese sull’Appennino centro-settentrionale
neve prevista al suolo in Appennino per la giornata di domenica
neve prevista al suolo in Appennino per la giornata di domenica

Gli accumuli nevosi previsti al suolo dal centro di Calcolo dell’ISAC-CNR sembrano poter risultati tra il debole e il moderato, comunque più abbondanti tra l’Appennino Umbro-Marchigiano e quello Laziale-Abruzzese.

Neve prevista anche in Molise con l’accumulo al suolo che risulterà tuttavia debole, così come sull’Appennino Campano oltre i 1300 metri di quota.

Le temperature saranno in ulteriore calo e da metà della prossima settimana è atteso un ulteriore e nuovo peggioramento del tempo, che porterà probabilmente nuove nevicate e questa volta forse anche abbondanti e a bassissima quota.

Prestare attenzione nella giornata di domenica sempre ai forti venti che spazzeranno prima da quadranti occidentali e poi settentrionali.