News

Lo spettacolo della Superluna nel silenzio del Covid-19

Ieri la SuperLuna ha regalato uno spettacolo straordinario nel silenzio più totale imposto dal Covid-19

La luna è tornata regalare spettacolo proprio ieri sera, infatti tra le 19:00 e le 20:30 era ben visibile e ad occhio nudo e più grande del solito.

La terza Superluna del 2020, la seconda in realtà perché la volta scorsa la luna a causa delle spiccate condizioni di maltempo non siamo riusciti a vederla.

Anche questo evento è stato piuttosto particolare, noterete anche nel web l’assenza di immagini che solitamente in condizioni come queste se ne trovano tantissime. Un silenzio spettrale dovuto al Covid-19, all’epidemia che purtroppo per evitare il contagio ci costringe a stare tutti a casa.

Ieri sera lo spettacolo è stato formidabile non solo nelle grandi città, dove ad esempio i fotografi della Cronaca Romana hanno regalato degli scatti a dir poco sensazionali di Roma deserta sotto i monumenti, ma anche sulle nostre montagne dove la luna inizialmente sembrava molto più grande del solito.

Superluna al Vittoriano di Roma
Superluna al Vittoriano di Roma

Purtroppo come anticipavamo anche in precedenza di fotografie non ne sono state scattate molte, ma dalle webcam è stato possibile osservare come ad un certo punto la luminosità della luna era tale da far sembrare fosse giorno.

Prati di Tivo
Prati di Tivo