Linea Verde tra le meraviglie dell’Appennino Siculo, dai Nebrodi alle Madonie

Tra le meraviglie dell'Appennino Siculo con Linea Verde, dai Nebrodi alle Madonie

A cavallo tra l’ora di pranzo ed il primo pomeriggio è andata in scena una nuova,  entusiasmante, ed ultima puntata sull’Appennino  di Linea Verde. Rai 1 dalle 12:20 di questa mattina.

brodi

Oggi si è parlato dell’Appennino siculo dai Nebrodi alle Madonie, mettendo in risalto la bellezza di questi magnifici posti molto spesso sottovalutati.

La puntata si è svolta in questo modo. Inizialmente è stato incontrato da parte dei conduttori, Gino Fabio, educatore e ambientalista che ci ha portati alla scoperta dei segreti del Parco dei Nebrodi.

Non tutti sanno che, proprio all’interno del Parco, sono presenti dei Grifoni, rapaci che presentano una apertura alare capace di arrivare fino a 3 metri.

Il grifone è stato reintrodotto nel parco e ha cominciato a nidificare solamente dal 2005.

Successivamente, all’interno della puntata, con Giuseppe Antoci, Presidente del Parco Naturale e Regionale dei Nebrodi è stato mostrato come il Parco ricopra tre province. Messina, Catania ed Enna.

Il Parco comprende circa 23 comuni come spiegato presenta un’opportunità per le persone che ci vivono, sia sotto il punto dello sviluppo economico che naturalistico poiché un ambiente meraviglioso e tutelato.

Tra l’altro, il Parco dei Nebrodi, è in prima linea per la lotta alla mafia, grazie al protocollo firmato con la prefettura di Messina dove è stato siglato un certificato antimafia per l’acquisto di terreni di di piccole dimensioni. Questo per consentire, agli agricoltori onesti, di poter nuovamente coltivare i terreni.

Linea Verde ha infatti spiegato che, in questi anni, sono stati revocati numerosi terreni alle famiglie mafiose restituendo così i terreni alle famiglie e ai giovani del territorio.

L’obiettivo principale del Parco dei Nebrodi è dunque quello di tutelare quelle che sono le radici dei nostri figli attraverso la tutela dell’ambiente e della lotta alla legalità.

Ricordiamo che Linea Verde ha dedicato le ultime 5 puntate agli appennini che presentano una lunghezza di circa 1500 Km partendo da Savona, arrivando fino all’Aspromonte e poi giungendo fin sulla Sicilia. Quella di oggi era l’ultima.

E’ possibile vedere quanto accennato e la puntata per intero sul servizio Rai Replai che la stessa Rai offre sul proprio sito.

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti