News

L’Appennino si sveglia al gelo: Piano Aremogna -9,9°C, Altopiano Cinque Miglia -9,4°C, Campo Felice -7,9°C

Ancora un risveglio particolarmente gelido per l'Appennino: Piano Aremogna -9,9°C, Altopiano Cinque Miglia -9,4°C, Navelli -8,7°C, Campo Felice -7,9°C.

L’alta pressione in rinforzo sul bacino centrale del Mar Mediterraneo garantirà per qualche giorno condizioni di tempo stabile e soleggiato su tutta la nostra Penisola. Sarà quindi il sole a dominare lo scenario, se escludiamo le solite nebbie mattutine e notturne sulle pianure del Nord e nelle aree vallive del Centro Sud, ove a tratti potrebbero manifestarsi importanti riduzioni della visibilità. L’ulteriori consolidamento dell’anticiclone, tuttavia, sarà anche alla base di accentuata inversione termica nelle aree più interne e in quelle vallive, appunto, ove i termometri si abbasseranno sensibilmente scendendo notevolmente al di sotto dello zero.

Anche stamane, infatti, in numerose delle principali località appenniniche i valori termici si sono spinti sensibilmente sotto la soglia degli zero gradi centigradi, in special modo laddove al suolo persiste ancora un pò di neve caduta nei giorni scorsi. Ecco alcuni valori: -9,9°C Piano Aremogna, -9,4°C Altopiano Cinque Miglia, -8,7°C L’Aquila Ovest e Navelli, -8,3°C Rifugio Franchetti, -8,1°C Pescasseroli Vallechiara, -8,0°C Piani di Pezza, -7,9°C  Campo Felice, -7,6°C Rocca di Mezzo, -7,4°C Tagliacozzo Poggietello, -7,0°C L’Aquila Monticchio.

ROCCA DI MEZZO E IL GRAN SASSO, FOTO DI SARA MEGALE