News

L’Appennino si sveglia al gelo: Campo Imperatore -17,8°C, Rifugio Franchetti -15°C, Passo Godi -9,2°C, Piani di Pezza -9°C

L'Appennino si sveglia al gelo dopo l'irruzione artica: Campo Imperatore -17,8°C, Rifugio Franchetti -15°C, Passo Godi -9,2°C, Piani di Pezza -9°C.

Mentre la perturbazione alimentata da aria artica si sta ancora attardando sulle estreme regioni meridionali peninsulari, la situazione è nettamente migliorata su quasi tutto il versante Adriatico dopo le bufere di neve  e di vento che hanno ieri interessato soprattutto la dorsale appenninica.

Tantissimi i danni soprattutto a Campo Felice, ove i forti venti hanno scoperchiato i tetti di diverse strutture. Anche le temperature, ovviamente, hanno risentito di questa irruzione gelida orientale, tant’è che stamane registriamo temperature minime particolarmente basse, specie in quota.

Campo Imperatore tocca i -17,8°C, mentre al Rifugio Franchetti il termometro si è spinto fin sui -15°C. Ma anche in altre zone è il gelo, stamane, a far parlare di se: a  Capracotta (Prato Gentile) la minima ha toccato i -9,6°C, a Campo Felice -9,3°C, a Passo Godi -9,2°C, a Piani di Pezza i -9,0°C.

Ecco gli altri valori: Rifugio Fioretti  e Piano Aremogna -8,7°C, Rocca Calascio -8,5°C,  Rocca di Cambio e Prati di Tivo -8,3°C, Lago di Campotosto -8,1°C,  Ovindoli -7,8°C, Rovere -7,7°C, Altopiano Cinque Miglia -7,5°C, Castel del Monte e Rocca di Mezzo -7,0°C.

Fonte dati Caput Frigoris, Meteo Aquilano e Meteo Isernia e Molise.