News

L’Appennino settentrionale ammantato dalla prima neve di stagione

L'Appennino settentrionale è tornato a vestirsi di bianco, questa mattina a regalare spettacolo è la webcam del Monte Cimone

La quiete dopo la tempesta. Questa mattina l’Appennino settentrionale si è svegliato ammantato dalla coltre bianca.

Nulla di particolare si tratta giusto della prima imbiancata di stagione, circa 10/15 cm massimo di neve fresca al suolo sul Monte Cimone, sui Sibillini e sulle aree degli impianti sciistici di Bolognola, ma che hanno contribuito a dare il primo assaggio di quella che è l’atmosfera invernale.

Solitamente intorno alla fine di novembre, almeno nelle stagioni meteorologicamente regolari, arrivava la prima neve mentre l’assaggio vero ed invernale era relegato sempre intorno ai primi dieci giorni di dicembre.

Gli ultimi anni e soprattutto le ultime stagioni invernali però di regolare hanno avuto veramente molto poco, tra abbondanti nevicate prima e insistenti anticicloni poi,  e a dire il vero sono state anche piuttosto deludenti. Specie l’ultima.

Tuttavia tornando a noi e alle condizioni del tempo di questa mattina troviamo un Monte Cimone imbiancato ed illuminato dai raggi del sole, proprio come potete vedere dalle immagini webcam.

Cimone
Cimone

Sull’Appennino Marchigiano la situazione è un pochino differente con la nuvolosità che in parte ancora insiste accompagnata anche da una sostenuta ventilazione che rende il clima piuttosto freddo.

Nelle prossime ore è però atteso un miglioramento delle condizioni meteorologiche, con le temperature massime che nella giornata di domani torneranno a salire e l’alta pressione che con probabilità rimetterà piede sulla nostra Penisola almeno fino agli ultimi giorni di novembre.