News

L’Abruzzo è la Baviera d’Italia con più di 700 castelli

Tra le infinite bellezze della nostra Penisola vale la pena concentrarci oggi, con questo articolo, sulle meraviglie dell’Abruzzo che, con i suoi 700 castelli circa (o anche qualcosa in più) è conosciuta anche come la “Baviera D’Italia”. Si tratta di antiche fortezze costruite secoli e secoli fa e che ancora oggi si conservano in condizioni complessivamente buone, quasi perfette.

Il castello più famoso di tutto l’Abruzzo è sicuramente quello di Rocca Calascio, considerato dal National Geographic uno dei 15 castelli più belli al mondo. E’ una struttura che si conserva ancora in perfette condizioni e domina sulla Valle del Tirino con i suoi 1500 metri di altitudine. Risale all’anno 1000 ed è caratterizzata da una costruzione prevalemente in pietra, con un torrione isolato a forma quadriangolare. Rocca Calascio è molto famosa in quanto utilizzata in numerosi set cinematografici, cui ricordiamo “In nome della Rosa”, “Il Viaggio della sposa” e “Lady Hawke”. La sua posizione, a così alta quota, serviva esclusivamente come torre d’avvistamento.

Bellissimo anche il Castello Caldora, a Pacentro in Provincia di L’Aquila. Nonostante sia stato recentemente restaurato, conserva ancora i dettami architettonici dell’epoca; rappresenta, insieme ad altri castelli situati nelle vicinanze, il sistema difensivo della Valle Peligna. La sua architettura medievale è rimasta intatta con il passare degli anni e recentemente è entrato a far parte dei Borghi più belli d’Italia.

Molto affascinante e soprattutto antichissimo è anche il Castello di Roccacascalegna, in provincia di Chieti, che risale addirittura al tempo dei longobardi. E’ situato su uno sperone di roccia da cui domina tutto il Vallone del Rio Secco. Menzioniamo anche il Castello di Roccacasale, il Castello della Monica, il Castello di Pagliara, il Castello dei Conti di Sangro e tanti, tantissimi altri che, per ovvie ragioni, non possiamo citare.

Fonte siviaggia.it