La rinascita dei Sibillini, si è riunita la Comunità del Parco

Si è riunita la Comunità del Parco per la rinascita post-sima dei Monti Sibillini. Un confronto necessario tra Parco, Comunità Montane ed Enti locali per ripartire dopo i gravi danni causati dal sisma la scorsa estate. Nel corso della seduta, in particolar modo, è stata approvata una mozione del Sindaco di Castelsantangelo sul Nera, Mauro Falcucci, riguardante la necessità di porre come prioritarie l’antropizzazione dell’area protetta e l’attivazione di quelle che sono le misure di supporto e sostegno per il ritorno delle popolazione colpite dal sisma in un tempo relativamente breve.

Inoltre la Comunità del Parco ha altresì ribadito che l’uomo è l’elemento che deve essere tutelato in maniera prioritaria, insieme ovviamente alle attività produttive e di ospitalità già presenti nella zona economicamente sostenibili, senza naturalmente escludere ogni forma di integrazione necessaria ad attirare nuove attività occupazionali. Nasce quindi da questi concetti l’esigenza (condivisa anche dalla Comunità del Parco stessa) di mantenere quelli che sono i servizi essenziali e di un pronto recupero delle attività umane. Per quel che concerne l’aspetto relativo al turismo l’idea è quella di creare un percorso integrato, proseguendo sia con nuove iniziative che con quelle già avviate in sinergia con enti e realtà locali, volte a promuovere il territorio per incentivare le presenze turistiche e far ripartire l’economia.

PARCO-DEI-SIBILLINI-678x381

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti