Con la piccozza del Nanga Parbat sul Gran Sasso d’Italia

Daniele Prosperi, un appassionato di montagna, ci racconta la sua storia e come grazie all'amico Daniele Nardi è riuscito a conquistare la vetta del Gran Sasso d'Italia in invernale

Con grande piacere abbiamo deciso di raccogliere e pubblicare il racconto di un nostro fedele lettore, Daniele Prosperi, grande appassionato delle escursioni e della montagna che, come mito ha quello di Daniele Nardi.

Daniele Nardi è uno dei più bravi e conosciuti alpinisti italiani che, all’attivo, vanta cinque ottomila, oltre ad essere stato il primo alpinista in assoluto a conquistare lo sperone Mummery -6.450 metri- del Nanga Parbat, in inverno, nel febbraio del 2013.

Dice Daniele: “Ognuno di noi ha una passione ed un suo idolo. Per un grande appassionato della montagna come me non poteva che trattarsi di un alpinista, un grande alpinista, nonché amico, Daniele Nardi.

Il Gran Sasso e’ la montagna che amo di piu’ e da sempre ho desiderato raggiugere la sua vetta in invernale.

Il corno grande e’ un gigante di 2912 mt, di tutto rispetto, dove senza un minimo di conoscenza generale di meteorologia, condizioni della neve, manovre ed attrezzatura è tanto difficile quanto pericoloso salire con neve e ghiaccio.

Grazie a Daniele Nardi , alla sua esperienza e ai suoi insegnamenti  ho realizzato un sogno. Per l’appunto, quello di conquistare la vetta del Gran Sasso in invernale.

Tuttavia la cosa piu bella, e’ sapere di avere utilizzato un cimelio come la sua piccoza della spedizone invernale sul Nanga Parbat ed essere arrivato sulla vetta con quella è stata un’emozione ancora più grande.

Vorrei concludere con la citazione di una alpinista, Wanda Rutkiewicz che disse: “Ognuno di noi, da qualche parte ha il suo Everest da scalare, qualunque nome esso porti ” ed il Gran Sasso scalato con una piccozza usata a 8000 mt è stato veramente il mio Everest “.

Daniele Prosperi con la Piccozza di Daniele Nardi sulla vetta del Gran Sasso d'Italia
Daniele Prosperi con la Piccozza di Daniele Nardi sulla vetta del Gran Sasso d’Italia
Daniele Nardi e Daniele Prosperi in foto assieme
Daniele Nardi e Daniele Prosperi in foto assieme
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti