News

La magia dell’inverno in Puglia

L'inverno in Puglia

L’invero continua a ruggire anche in Puglia, nell’Alta Puglia dove ieri sera è tornata la neve. Imbiancate le cime più alte dell’Appennino Dauno al confine con Irpinia e Molise. Almeno dieci centimetri sono caduti su Monte Cornacchia, la vetta più alta della regione, su Monte Crispignano e su Monte Sambuco. Neve anche nel borgo di Faeto, il comune più in quota della Puglia (866 mt). Le foto scattate da Ennio Mascia si riferiscono proprio a questa località dei Monti Dauni, stazione di soggiorno e turismo, famosa per l’allevamento del maiale nero e del prosciutto. Sulle alture si coltiva anche la famosa lenticchia di Faeto, oltre che ceci e fagioli. Faeto, insieme a Celle di San Vito sono due colonie francoprovenzali.

SAVERIO SERLENGA