News

Gran Sasso: nuovo salvataggio del Soccorso Alpino nel Vallone dei Ginepri

Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo: portate in salvo tre persone

Il Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo dopo avere effettuato un salvataggio sotto ad una tempesta di fulmini lo scorso 23 di agosto, è stato nuovamente impegnato nelle operazioni di soccorso.

Sempre sul Gran Sasso D’Italia, ma nel Vallone dei Ginepri. Tre persone, un uomo di 47 anni, suo nipote di 26 e sua figlia di 10, avevano percorso il sentiero attrezzato Ventricini al Corno Piccolo.

Tuttavia sulla discesa al Vallone dei Ginepri i tre si sarebbero trovati in grande difficoltà ricorrendo così al soccorso del 118. Un elicottero con a bordo una squadra di soccorso è così partita da Preturo.

Una volta individuate le persone in difficoltà, sono state soccorse e caricate in elicottero in overing per poi essere trasportate ai Prati di Tivo.

ll Soccorso Alpino e Speleologico Abruzzo raccomanda, prima di partire per un’escursione, di valutare attentamente la meta ed il percorso in base ai partecipanti ed alle loro reali possibilità di portare a termine l’impegno pianificato.