News

Giovane capriolo precipita in un canalone, salvato dal Soccorso Alpino e Speleologico

L'episodio si è verificato nei pressi di Vernazza, nel territorio delle Cinque Terre. Il capriolo è ora nelle mani dell'Enpa

Intervento del Soccorso Alpino e Speleologico Liguria – CNSAS nel tardo pomeriggio di ieri, ma ad essere in difficoltà questa volta non è stato un escursionista, ma un giovane capriolo.

L’animale è stato notato da un passante in fondo ad un canale nei pressi di Vernazza, nel territorio delle Cinque Terre. Probabilmente era scivolato ed è rotolato per quindici metri fratturandosi la zampa posteriore destra. È stato lo stesso passante ad allertare i soccorsi.

Sul posto il Soccorso Alpino si è calato fino ad arrivare all’animale che è stato recuperato con un telo e poi sistemato su una barella. Una volta sulla strada, è stato visitato dal veterinario della Asl locale che ha provveduto ad immobilizzare la zampa con una stecca. L’animale, comunque in buone condizioni al di là della frattura, è stato portato con il mezzo cinofilo del Soccorso Alpino al centro di recupero degli animali selvatici di Campomorone.

Attualmente il giovane capriolo è sottoposto alle cure del caso da parte dell’Enpa Genova.

 

Foto del Soccorso Alpino e Speleologico Liguria
Foto del Soccorso Alpino e Speleologico Liguria