News

Gelo nella notte in Appennino: Rifugio Duca degli Abruzzi -11,3°C, Rifugio Franchetti -10,5°C, Piani di Pezza -9,6°C

L'Appennino stamane si sveglia gelo; Rifugio Duca degli Abruzzi, Rifugio Franchetti -10,5°C, Piani di Pezza -9,6°C, Campo Felice -9,1°C

Gelo nella notte in Appennino

Gelo nella notte appena trascorsa su buona parte delle principali località dell’Appennino, dopo le nevicate che negli ultimi giorni hanno imbiancato, specie in quota, buona parte della dorsale. Il calo delle temperature, marcato specie nelle ampie distese pianeggianti d’alta quota, è in primis dovuto alla marcata inversione termica e all’effetto albedo della neve presente al suolo, senza contare le ampie schiarite sopraggiunte nelle ultime ore e la graduale cessazione delle correnti settentrionali.

gelo

Per questo, stamane, registriamo valori abbondantemente inferiori allo zero in numerosissime località; al Rifugio Duca degli Abruzzi è stata toccata una minima di -11,3°C, al Rifugio Franchetti il termometro ha fatto registrare una temperatura minima di -10,1°C, subito seguito dai -9,6°C di Piani di Pezza, dai -9,6°C di Campo Felice e dai -9,1°C di Campo Imperatore.

Altri valori, dalle stazioni di AQ Caput Frigoris e Meteo Aquilano: Altopiano delle Cinque Miglia -7,7°C, Monte Genzana -6,4°C, Navelli -8,1°C, Passo Godi -7,7°C, Rocca di Mezzo -8,2°C, Santo Stefano di Sessanio -7,2°C, Ovindoli -4,2°C, L’Aquila -6°C, Grotte di Stiffe -6,1°C, Pizzoli (loc. Cermone) -7,1°C.

Nel corso dei prossimi giorni, grazie al rinforzo dell’alta pressione, osserveremo un graduale aumento delle temperature su tutta l’Italia, con i valori che si porteranno nuovamente ben al di sopra della media del periodo.