News

Risveglio al gelo per l’Appennino: Piano Aremogna -10°C, Piani di Pezza -8°C, Campo Felice -7,6°C

Dopo la mitezza dei giorni scorsi, stamane l'Appennino si sveglia di nuovo al gelo: Piano Aremogna -10°C, Piani di Pezza -8°C, Campo Felice -7,6°C

Stamane l’Appennino si sveglia di nuovo al gelo

Dopo la mitezza dei giorni scorsi l’Appennino, stamane, si sveglia nuovamente con temperature rigide invernali. In assenza della neve l’unico appiglio per ricordarci che ancora siamo in Inverno sono appunto le temperature, perché l’aspetto meteorologico continua e continuerà ancora a mantenersi desolante, con una perturbazione attesa nelle prossime ore che dovrebbe riportare un pò di neve soltanto nelle cime più alte.

Insomma, avete ben capito ormai che questa stagione invernale rischia di proseguire e di concludersi anche peggio di come è iniziata, nonostante i modelli sembrano intravedere un possibile cambiamento della situazione intorno a fine mese. Ma stiamo davvero parlando di aria fritta, il presente è quello che conta e ci dice, ad oggi, di una stagione anomala, senza neve su tutta la dorsale appenninica e con temperature costantemente superiori alla media del periodo.

Appennino

Intanto, però, questa mattina moltissime località di medio-alta quota son tornate a respirare aria di vero Inverno, con valori termici estremamente bassi e nettamente inferiori allo zero: su tutti spicca Piano Aremogna, con -10°C, seguito dall’Altopiano delle Cinque Miglia, con -9,3°C,  dai Piani di Pezza, con -8°C e da Campo Felice, con -7,6°C. Altri valori: Navelli -6,9°C, Pescasseroli -4,7°C, Rocca di Mezzo -6,8°C, Tagliacozzo -5,6°C, Altopiano di Cascina -7,4°C, Pizzoli (loc. Cermone) – 5,7°C.

Dati dalle stazioni di Caput Frigoris, Meteo Isernia e Molise e Meteo Aquilano.