News

Gelo all’alba in Appennino: -14,9°C Piano Aremogna, -12,7°C Altopiano Cinque Miglia, -10,6°C Campo Felice

Gelo intenso, all'alba sull'Appennino a causa dell'inversione termica: -14,9°C Piano Aremogna, -12,7°C Altopiano Cinque Miglia, -10,6°C Campo Felice.

L’Italia è ancora alle prese con una vasta area di alta pressione garante di bel tempo su praticamente l’intero territorio. Al Nord e nelle zone occidentali peninsulari persistono nebbie e nubi basse, mentre nelle zone aree interne le temperature proseguono a scendere abbondantemente al di sotto degli zero gradi centigradi, specie nelle ampie distese pianeggianti dell’Appennino centrale. Nel corso dei prossimi giorni la situazione meteo-climatica finalmente si sbloccherà e l’anticiclone lascerà gradualmente posto a correnti più fredde in discesa dal nord Europa; il clima tornerà quindi a presentarsi quanto meno più invernale, ponendo fine alla fase simil-primaverile che ci portiamo ormai dietro da diversi giorni. Intanto, sull’Appennino centrale, prosegue a farsi sentire il freddo da inversione o meglio, in alcune zone possiamo tranquillamente definirlo gelo:

Piano Aremogna -14,9°C, la località più fredda stamane di tutta la dorsale; Altopiano delle Cinque Miglia -12,7°C, Campo Felice -10,6°C, Marsia -10,4°C, Navelli -9,2°C, Santo Stefano di Sessanio -8,2°C, Pescasseroli Vallechiara -9,5°C, Passo Godi -8°C, L’Aquila Monticchio -7,1°C, Rocca di Mezzo -5,2°C, Pratoni del Vivaro -5,4°C, Valle del Salto -5,2°C, Campitello Matese -2,4°C, Prato Gentile -1,3°C.

webcam.php