News

Freddo risveglio in Appennino, ecco le temperature minime della notte

Le temperature minime della notte hanno raggiunto o sfiorato gli zero gradi. La neve è tornata ad imbiancare le vette più elevate

LE TEMPERATURE MINIME DELLA NOTTE E LA NEVE SULLE VETTE

Un freddo risveglio quello di questa mattina in Appennino, a causa delle spiccate condizioni di maltempo che dalla giornata di ieri stanno portando delle piogge, dei temporali e delle nevicate oltre i 1800 metri di quota.

Temperature piuttosto basse per il periodo, lo dimostra anche la neve scesa a quote non consone per il periodo.

I dati di Emilia Romagna meteo validi per la misurazione delle temperature sull’Appennino settentrionale, ci indicano:

+1.4°C a Foce a Giovo, +1.1°C in Passo Croce Arcana.

In Abruzzo i dati di AQ Caput Frigoris evidenziano delle temperature quasi dalle caratteristiche invernali, e questa volta non a causa dell’inversione termica.

Al Rifugio Franchetti del Gran Sasso d’Italia si è scesi fino a -2.2°C, a Campo Imperatore fino a -0.9°C. Freddo anche ai Piani di Pezza dove sono stati toccati i +2.7°C e Rocca di Mezzo con +2.8°C.

In Molise la nostra stazione meteorologica di Capracotta ha fatto registrare +5.0°C.

Nelle prossime ore le temperature continueranno a mantenersi piuttosto basse, con possibili nevicate ancora sui rilievi.

Anche la prossima settimana sarà condizionata da tempo instabile.