News

Febbraio 2012, Urbino sepolta da tre metri di neve

Otto fa Italia alle prese con una delle ondate di freddo più intenso degli ultimi anni; Urbino letteralmente sepolta da ben tre metri di neve.

Otto anni fa storica nevicata ad Urbino

Otto anni fa Urbino sperimentò una delle nevicate più intense della storia meteorologica italiana. Nevicata collegata ad un’ondata di freddo particolarmente intensa che dalla Russia scivolò fin verso il Mediterraneo centrale portando neve, gelo e forti venti su tutta la nostra Penisola.

In quell’evento memorabile, già passato alla storia come uno dei più intensi della climatologia italiana, nevicò praticamente ovunque al Centro Nord, sulle montagne come sulle coste, con accumuli particolarmente ingenti soprattutto sull’Appennino umbro-marchigiano.

Nevicò anche in città come Roma, Firenze, Napoli, ma anche lungo le coste sia del versante tirrenico sia di quello Adriatico; nevicò copiosamente soprattutto sulla dorsale appenninica, con la maggior parte dei borghi di medio-alta quota letteralmente sommersi da accumulo nevosi particolarmente ingenti.

Ad Urbino, per l’appunto, caddero complessivamente 3 metri di neve, per la precisione ben 327 cm, ma a quote più alte se ne registrarono ben di più, con tutti i disagi collegati (alcuni paesi rimasero completamente isolati per giorni e giorni, con temperature abbondantemente inferiori agli zero gradi centigradi).

Ecco alcuni scatti di Francesco Cangiotti

Urbino

Urbino

Urbino

Urbino