News

Etna, la quiete dopo la tempesta; dopo la neve torna il sole

sull'Etna torna a splendere il sole dopo le abbondanti nevicate delle scorse ore; l'accumulo ha toccato il metro, lo scenario è da meraviglia assoluta.

Si è andata ormai esaurendo l’azione di quel vasto vortice depressionario responsabile dell’intensa ondata di maltempo che ha colpito le estreme regioni meridionali della nostra Penisola. Sono state 36-48 ore di piogge intense e persistenti soprattutto sul settore jonico di Calabria, Puglia, Sicilia e Basilicata, ove in talune aree non sono mancati importanti disagi causati dagli allagamenti. Tra Calabria e Sicilia non è mancato qualche temporale in risalita dal mare, con episodi grandigeni anche piuttosto cruenti in talune aree tra Messinese e Catanese.

L’intenso sistema perturbato ha avuto tuttavia il merito di riportare abbondanti nevicate sull’Etna, ove in quota l’accumulo ha oramai pienamente raggiunto i 100 cm di altezza. Alcuni Paesi d’alta quota sono pressoché completamente isolati, in alcune zone è stato persino impossibile operare con la spazzaneve. Scenari che tuttavia meritano di essere contemplati in tutta la loro bellezza, perché dopo la grande nevicata è tornato a splendere il sole e l’atmosfera creatasi è davvero sensazionale e suggestiva.

 

Ringraziamo per le foto Monte Conca e CAI Linguaglossa.