Donna abruzzese scala tutte le cime dell’Appennino superiori ai 2000 metri

E' una donna abruzzese, Gemma Cerini, a scalare ben 261 cime dell'Appennino tutte superiori ai 2000 metri. Ecco il nuovo record.

E’ una donna abruzzese ad aver stabilito un nuovo record: aver scalato ben 261 cime dell’Appennino tutte superiori ai 2000 metri di altezza. Stiamo parlando di Gemma Cerini, la prima donna abruzzese e seconda in generale a far parte del “Club dei 2000”. L’ultima impresa si è consumata nella giornata di domenica 30 Luglio, quando ha scalato con la sua tenacia il Dente del Lupo, propaggine nord del Monte Camicia, sul Gran Sasso, l’ultima cima che mancava di fatto all’appello.

Con quest’ultima impresa Gemma ha così stabilito un nuovo record; aver scalato tutte le 261 cime dell’Appennino che superano i 2000 metri di quota, tutte facenti parte dei massicci montuosi più importanti d’Italia; il Parco Nazionale d’Abruzzo e Molise, il Pollino-Sirino, il Matese, l’Appennino Tosco-Emiliano, i Monti Reatini, gli Ernici-Cantari, il Gran Sasso, i Monti della Laga, la Majella e il gruppo montuoso del Velino-Sirente. Si è trattato di una vera e propria impresa! Va inoltre sottolineato che per conquistare due di queste vette aventi difficoltà alpinistiche (il Corno Piccolo e, appunto, il Dente del Lupo) Gemma si è affidata alla competenza della guida alpina Leandro Giannangeli.

Gemma
Donna abruzzese scala tutte le cime dell’Appennino superiori ai 2000 metri, fonte assergiracconta.altervista.org
Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti