News

Dispersi Velino: soccorritori tornati in quota, ma incombe il maltempo

Dispersi Velino: il bel tempo ha favorito il decollo degli elicotteri, ma nel fine settimana è previsto nuovo maltempo

Dispersi Velino: oggi il bel tempo ha permesso ai soccorritori di tornare in quota.

Oggi il bel tempo ha consentito ai soccorritori di tornare in quota a Valle Majelama per continuare con le ricerche dei quattro sfortunati escursionisti dispersi sul Monte Velino dal 24 gennaio.

Dispersi Velino
Dispersi Velino: oggi i soccorritori sono tornati in quota

In avanscoperta stamattina una squadra composta da Soccorso Alpino, Guardia di Finanza e Polizia, per capire i diversi livelli di manto nevoso, dovuti alle abbondanti nevicate di questi giorni. Dopo la perlustrazione, la squadra si è riunita in un summit e sono riprese le ricerche, terminate al tramonto.

Sono saliti in quota a bordo di due elicotteri: uno della Polizia e l’altro dai Carabinieri, decollati dal campo sportivo di Massa d’Albe, in tutto 25 uomini del Soccorso Alpino, della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della Polizia, dei Vigili del Fuoco e dell’Esercito.

Purtroppo un’altra lunga giornata è terminata senza novità di rilievo. E’ sempre triste la sera rendersi conto che non è stata la giornata della svolta… ma il cuore aiuta a non mollare e a sperare nel nuovo giorno che magari sarà migliore e forse decisivo per arrivare ad un risultato.

Domattina, approfittando della finestra di bel tempo, si torna in quota, ma nel pomeriggio la Protezione Civile ha stabilito una nuova allerta meteo per tutto il fine settimana con il probabile ritorno della neve.