Coppa del MondoNews

Coppa del Mondo di Sci, le azzurre a caccia della top ten

Oggi nel secondo slalom di Levi le azzurre proveranno a rientrare nella Top ten cercando di portare a casa più punti possibili fondamentali ai fini della generale della Coppa del Mondo

Ancora una giornata di sci oggi a Levi con il secondo Slalom che vedrà ancora una volta protagoniste le nostre azzurre, che ieri hanno un po’ deluso le aspettative nonostante i grandi miglioramenti ottenuti  rispetto agli scorsi anni.

Purtroppo Federica Brignone ha commesso un errore nella seconda Manche della gara che l’ha portata ad essere squalificata,  mentre Marta Bassino dopo una buona partenza al secondo intermedio anche lei ha commesso un’imprecisione che l’ha fatta chiudere al 18°posto.

Ricordiamo che le azzurre dopo la prima Manche erano classificate rispettivamente 11 e 9, con Irene Curtoni 6 che però anche lei ha chiuso la gara in 11.

A gareggiare è tornata anche l’americana Mikaela Shiffrin che si è subito fatta vedere piazzandosi seconda sia nella prima che nella seconda manche alle spalle di Petra Vhlova. A dire la verità le due atlete hanno fatto sin dall’inizio una gara a parte, non è un caso infatti che gli ultimi 26 slalom sono stati distribuiti tutti tra di loro.

Oggi una nuova gara e un nuovo slalom con le azzurre che di certo non potranno competere per la vittoria, ma che migliorandosi rispetto a ieri potrebbero tentare di finire nella top ten. Soprattutto Marta Bassino ha dato l’idea, eccetto quell’errore che le ha compromesso la gara, di poter provare anche ad insidiare le prime 5. Vedremo oggi se le sensazioni di ieri verranno confermate in gara.

Certo che per le azzurre è necessario portare a casa più punti possibili nello slalom, se Brignone e Bassino hanno intenzione di provare a competere per la generale di Coppa del Mondo e non solo per la specialità.

Da segnalare infine l’ottimo risultato ancora di Irene Curtoni, veterana del gruppo, che continua a far vedere ottime cose. Peccato per Martina Peterlini che ha risentito in gara di problematiche alla schiena che non gli hanno permesso di gareggiare al massimo.

Forza Azzurre.