News

Cimone: grande frattura del manto nevoso sulla pista delle Aquile , VIDEO

Evidente frattura del Manto Nevoso sulla Pista delle Aquile, nell'area dove fino a circa due anni fa si sciava. Prestare attenzione

Il forte rialzo delle temperature che in questi giorni sta interessando un po’ tutta la nostra Penisola, sta causando anche la discesa di grossi ammassi valanghivi un po’ in tutto l’Appennino.

Proprio in queste ore ci arrivano queste immagini che mettono in evidenza un forte pericolo valanghe sul Monte Cimone.

In questo caso il video, girato dall’Istruttrice Nazionale di Sci Barbara Milani, mette in mostra una evidente frattura del manto nevoso sul Cimone.

La località in cui è stato girato il video è quella della pista delle Aquile, area alta, chiusa ormai da qualche anno e che viene utilizzata da molti appassionati per praticare lo Sci di Alpinismo.

Come si evince dalla clip la frattura che somiglia molto ad un crepaccio, ma che non può essere definito tale in quanto non si tratta di neve perenne o di un ghiacciaio, è molto pericolosa e nei prossimi giorni, anche in vista di un ulteriore aumento delle temperature, esiste il concreto pericolo che questa massa di neve possa venire giù.

Vi invitiamo dunque a prestare attenzione e non avventurarvi, anche se esperti, in pendii dove il manto nevoso in questi giorni non è assolutamente stabile.

Consultare sempre il bollettino Meteomont che, a proposito, per tutta la settimana mette in mostra un rischio valanghe tra il moderato e il marcato in Appennino.