News

Chiusi tutti gli impianti di sci in Italia

A causa dell'emergenza coronavirus tutti gli impianti sciistici d'Italia saranno chiusi. A riferirlo il ministro per gli affari regionali Francesco Boccia.

Chiusi tutti gli impianti sciistici d’Italia

Era nell’aria, ora è davvero ufficiale: a causa dell’emergenza coronavirus che sta ormai interessando gran parte del nostro territorio, tutti gli impianti sciistici d’Italia saranno chiusi con provvedimento ad effetto immediato, fino alla giornata di venerdì 3 Aprile. A comunicarlo è stato il ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia durante la conferenza stampa dalla sede della Protezione Civile, a Roma. In questa fase molto delicata per il nostro Paese è bene che tutti facciano la loro parte, attendosi dunque a quelle che sono le disposizioni del Governo.

Il ministro ha altresì sottolineato che questa decisione è stata pienamente accordata da tutti i presidenti delle Regioni e delle Province autonome.

Queste le parole del ministro Boccia: “Visto che in alcune aree il messaggio non è passato, abbiamo deciso all’unanimità di chiudere gli impianti sciistici”. Il provvedimento emanato dal governo sarà valido fino alla giornata di venerdì 3 Aprile e riguarderà, ovviamente, non solo le attività di montagna, ma il quotidiano in generale. Termina dunque la stagione sciistica su tutta la nostra Penisola, un provvedimento resosi necessario a causa dell’emergenza coronavirus che sta interessando ormai gran parte del nostro Paese, con la speranza che tutto possa finire presto per permettere un ritorno a condizioni di vita normali per tutta la popolazione italiana.

impianti