News

Carovilli, ore di paura per un anziano signore disperso nel bosco ritrovato dai soccorsi

Sono state ore di paura per un anziano signore disperso nei boschi di Carovilli ma fortunatamente ritrovato in discrete condizioni solo nel tardo pomeriggio dai soccorsi

SIGNORE MOMENTANEAMENTE DISPERSO NEI BOSCHI DI CAROVILLI RITROVATO DA CNSAS MOLISE, CARABINIERI E VIGILI DEL FUOCO 

Il CNSAS Molise insieme al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e all’Arma dei Carabinieri hanno portato in salvo un ottantasettenne di Pescolanciano, Molise, che si era perso all’interno dei Boschi di Carovilli.

Il signore sarebbe uscito nelle prime ore del mattino, ma nel pomeriggio non avendo fatto ritorno a casa i familiari molto preoccupati hanno avvertito l’Arma dei Carabinieri.

Il Maresciallo della stazione di Carovilli ha tempestivamente avviato le indagini e le operazioni di ricerca dell’anziano signore. Rinvenuta la sua auto sul ciglio della strada verso Staffoli, si è recato con una squadra sul posto avvisando anche il Corpo Nazionale del Soccorso Alpino e Speleologico Molise.

Tre squadre del CNSAS così immediatamente si sono precipitate sul luogo della scomparsa del signora, organizzando in base alle ultime ore della giornata un programma di ricerca basato sulle informazioni riferitegli dalle autorità competenti.

La fortuna ha voluto che l’uomo venisse ritrovato soltanto intorno alle 17:00 del pomeriggio, quando la luce era ormai quasi del tutto calata, in discrete condizioni seppure in uno stato apparentemente disorientato.

Questo il comunicato ufficiale del CNSAS MOLISE sulla propria pagina Facebook:

Ore di paura per un ottantasettenne di Pescolanciano. L’uomo era uscito di casa questa mattina alla volta dei boschi dell’agro di Carovilli , per raccogliere funghi. Non vedendolo rientrare nel pomeriggio, i familiari hanno avvertito i Carabinieri . Il maresciallo della stazione di Carovilli ha attivato tempestivamente le indagini relative alla scomparsa dell’anziano e, dopo aver rinvenuto la sua auto parcheggiata sul ciglio della strada verso Staffoli, si è recato con una squadra sul posto e contestualmente ha allertato il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS MOLISE) per le operazioni tecniche di ricerca. Tre squadre del CNSAS sono immediatamente arrivate sul posto e, sulla base delle informazioni raccolte dall’autorità competente, hanno pianificato una ricerca di superficie approfittando delle ultime ore di luce.
Alla perlustrazione del territorio hanno partecipato anche uomini dell’arma e dei carabinieri forestali.
Nel frattempo il Soccorso Alpino aveva allertato la Centrale operativa del #118 la quale era rimasta in allerta, pronta ad inviare una postazione territoriale a soccorso dell’uomo disperso nel caso fosse risultato necessario.
Sul posto anche i vigili del fuoco.
Dopo alcune ore di ricerca l’uomo è stato ritrovato apparentemente disorientato ma in buone condizioni di salute.
Verso le 17 di questo pomeriggio l’anziano è stato riaffidato alle cure dei familiari.