News

Capracotta: numerosi gli eventi al Giardino della Flora appenninica fino al 1 maggio

Dal 28 aprile al 1 di maggio numerosi gli eventi che andranno in scena al Giardino della Flora Appenninica di Capracotta

Nato nel 1963 da un’idea del naturalista Valerio Giacomini come campo sperimentale per le piante officinali, il Giardino della Flora Appenninica è un orto botanico naturale fra i più alti di Italia (1525 m s.l.m.), in cui sono conservate e tutelate le specie vegetali della flora montana e altomontana dell’Appennino centro-meridionale.

Ospita numerosi habitat naturali insieme a zone tematiche gestite a fini didattici e conservazionistici. Le aiuole e i percorsi guidati, alcuni dei quali progettati senza barriere, offrono a tutti un’opportunità per avvicinarsi al mondo delle piante. I diversi angoli tematici dedicati, come il Percorso dei Sensi, l’Angolo delle Farfalle, lo Stagno, la Roccaglia, le Piante Officinali, la passeggiata tra i Frutti di Bosco, fanno compiere al visitatore una straordinaria esperienza sensoriale. Un laboratorio all’aperto per l’Educazione ambientale e il turismo naturalistico, che ogni anno richiama numerosi appassionati. Il Consorzio tra Università del Molise, Comune di Capracotta e Regione Molise ne assicura gestione e promozione attraverso il Dipartimento di Bioscienze e Territorio, in collaborazione con la Banca del Germoplasma e il Museo Erbario del Molise.

Il primo degli eventi sarà quello della giornata odierna con un convegno sulla “Conservazione dell’Orso Marsicano”