News

A Cappadocia è emergenza neve, la richiesta di aiuto del sindaco

Il Sindaco di Cappadocia Lorenzo Lorenzin ha richiesto aiuto per l'emergenza neve che in queste ore sta investendo Cappadocia

Cappadocia è in piena emergenza neve a causa delle abbondanti precipitazioni nevose che nel corso dei giorni passati, si sono abbattute sul bellissimo borgo sito nella Provincia dell’Aquila.

Al suolo si sono depositati circa due metri di neve e il paese per alcune ore ha riscontrato problemi di corrente. I mezzi spazzaneve e spargisale hanno lavorato sin dalle prime ore dell’emergenza, ma trattandosi di un piccolo paese è stato necessario anche l’aiuto da parte della Protezione Civile e dei Carabinieri.

Carabinieri che proprio ieri sono andati in prima persona a verificare le condizioni di emergenza della località abruzzese, dove nelle prossime ore dopo un momentaneo aumento delle temperature sono attese ulteriori nevicate.

La situazione allora potrebbe peggiorare nuovamente con nuovi e abbondanti accumuli di neve al suolo previsti, che potrebbero far rientrare nuovamente il paese in condizioni di criticità.

Per questo il Sindaco di Cappadocia Lorenzo Lorenzin ha richiesto aiuto tramite anche un post su Facebook:

ABBIAMO SCRITTO A TUTTI PER L’EMERGENZA NEVE CHE STA INVESTENDO IL NOSTRO TERRITORIO .
RINGRAZIO LA PROTEZIONE CIVILE CHE OGGI È VENUTA A FARE UN SOPRALLUOGO, GUIDATI DAL NOSTRO VICE SINDACO GIUSEPPE DI GIACOMO …
MI AUGURO CHE SI SIANO RESI CONTO DELLA CALAMITÀ NATURALE CHE CI STA INVESTENDO , PREVISTA ANCHE NEI PROSSIMI GIORNI …
SPERO CHE NON SOTTOVALUTINO IL PERICOLO , ANCHE SE GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE LAVORANO E COLLABORANO PER TOGLIERE LA NEVE , LA SITUAZIONE OGGI ERA ACCETTABILE …
ABBIAMO BISOGNO DI AIUTO ANCHE SE FINO ADESSO ABBIAMO FATTO DA SOLI CON LE NOSTRE FORZE.
La situazione dunque si mantiene delicata.