News

Campotosto: divieto assoluto di accendere fuochi

Firmata l'ordinanza dal sindaco: divieto assoluto di accendere fuochi intorno al lago di Campotosto, se non nei luoghi deputati.

Il sindaco di Campotosto, Luigi Cannavicci, ha firmato quella che è l’ordinanza relativa al divieto pressoché assoluto di accendere fuochi intorno al lago di Campotosto, eccezion fatta per i luoghi deputati. Questa decisione si è resa inevitabile dopo i recenti fatti accaduti soprattutto alla Piana di Campo Imperatore, in considerazione del fatto che intorno al lago è facile osservare assai spesso la presenza di centinaia di tende e camper. E’ bene precisare, a scanso di equivoci, che nell’ordinanza non è presente il divieto di campeggio, perché le norme in tal senso sono in vigore su iniziativa del Parco del Gran Sasso e Monti della Laga. “Non vogliamo mandare via nessuno, soprattutto perché a noi serve il turismo, ma da questo punto di vista c’è bisogno di regole ed infrastrutture. Oggi, però, ci troviamo difronte turisti che per noi producono solo immondizia, lasciando in taluni casi persino il fuoco acceso, non rappresentando quindi alcuna economia per i nostri territori. Addirittura c’è qualcuno che lascia il camper negli spazi non autorizzati fino alla stagione invernale“. Queste le parole del sindaco Luigi Cannavicci che, inoltre, ha richiesto la realizzazione di aree di sosta attrezzate per le quali sarà richiesto il pagamento di una tassa.

lago di Campotosto