News

Campo di Giove, toccati i 70 cm di neve fresca

Tanta neve sul versante meridionale della Majella; a Campo di Giove l'accumulo ha sfiorato il metro di altezza, attestandosi sui 70 cm.

Campo di Giove, tanta neve e sfiorato il metro di accumulo

Campo di Giove è stato sicuramente uno dei boghi maggiormente colpiti da questa intensa ondata di freddo che sta attanagliando gran parte dell’Italia. Il nucleo gelido isolatosi sul medio Adriatico nelle ultime 24-36 ore sta attualmente risalendo verso nord e oggi porterà un pò di neve a bassa quota anche sull’Appennino settentrionale, anche se gli effetti maggiori si sono registrati soprattutto nei settori interni abruzzesi, in particolar modo nelle aree a sud della Majella, quelle più colpite dalle abbondanti nevicate. D’altra parte era nelle previsioni e con questo tipo di configurazione i versanti occidentali restano un pò più ai margini per quel che concerne l’aspetto precipitativo. Basti pensare che qui, in paesi intorno ai 700-800 metri, si è verificata solo una leggerissima imbiancata, e nulla più.

Campo di Giove

Campo Di Giove, ma allo stesso modo anche il borgo di Cansano, hanno invece osservato un accumulo nevoso davvero importante; qui è nevicato praticamente per tutta la giornata di ieri, in maniera localmente anche molto intensa. Se l’accumulo viaggiava intorno ai 40-50 cm, questa mattina si è andati ben oltre e il manto nevoso fa misurare punte fino a 70 cm. Questo per apprezzare la bontà dell’evento nevoso che ha interessato queste zone, a discapito di altre che invece hanno ricevuto quantitativi nevosi per lo più esigui. Ringraziamo Andrea Di Gregorio per le foto che gentilmente ci ha concesso mentre si dirigeva a lavoro.