GalleryNews

Brividi invernali ad inizio Aprile, l’Appennino si sveglia con gelo e neve

Sfoglia la Gallery

L'esordio di Aprile è da brividi invernali; freddo ovunque e neve su tutto l'Appennino. Questa mattina dalle webcam è uno spettacolo incredibile.

Aprile esordisce con il freddo e neve

Neve e freddo fanno da cornice ad un esordio di Aprile dalle caratteristiche tutt’altro che primaverili. Il passaggio di un rapido, ma incisivo fronte freddo di origine artica ha riportato un pò di neve, nelle ultime 24 ore, su gran parte della dorsale appenninica centrale, risvegliatasi stamane sotto una coltre bianca che in talune aree si presenta anche piuttosto spessa. E’ nevicato soprattutto dal pomeriggio di ieri e in alcune aree i fenomeni hanno insistito anche in nottata; neve non solo in montagna, ma anche a quote collinari o basso collinari, tant’è che ieri sera i fiocchi si sono spinti persino fin sui 200-300 metri tra Abruzzo e Molise, come da previsione. L’aria artica è poi scivolata verso sud e questa mattina sta portando le ultime nevicate sparse, a bassa quota, sull’Appennino meridionale. Davvero un bello spettacolo quello che ci offrono stamane le webcam appenniniche, uno scenario prettamente invernale nella giornata di esordio di Aprile, quando ormai la Primavera è iniziata da più di una settimana.

neve

E non solo la neve, perché questa mattina è anche il freddo a farsi sentire; questi alcuni valori misurati dalle staziodi di AQ Caput Frigoris e Meteo Aquilano. Altopiano di Cascina -13,0°C, Rocca di Mezzo -12,8°C, Campo Imperatore -12,3°C, Monte Genzana -10,8°C, Rocca di Mezzo (Terranera) -10°C, Piani di Pezza -10,1°C, Monte Calvo -8,2°C, Campo Felice e Rocca di Cambio -8,1°C, Passo Godi -7,7°C, Rocca Calascio -7,4°C, Prati di Tivo e Castel del Monte -7,1°C, Navelli e Ovindoli -7°C, Lago di Campotosto -6,4°C.

Un inizio di Aprile davvero da…brividi!