News

Autunno in gran forma, nei prossimi giorni piogge e freddo

L'Autunno ingrana le marce pesanti; nei prossimi giorni aria fredda e piogge su tutta l'Italia, sarà una settimana di maltempo praticamente ovunque.

Maltempo, prossimi giorni con piogge e freddo

Si va delineando con sempre maggior chiarezza quella che sarà la dinamica sinottico-configurativa in Europa nel breve-medio termine. Va subito detto che l’anticiclone si farà da parte per qualche giorno, permettendo alle perturbazioni atlantiche e all’aria fredda di spingersi a più basse latitudini. Anche il Mediterraneo centrale, e dunque l’Italia, risentiranno di questo cambiamento e a partire dall’inizio della nuova settimana ne subirà le conseguenze in maniera pressoché diretta. Saranno diverse le perturbazioni che attraverseranno il nostro Paese da domani e per almeno cinque-sette giorni, più o meno intense e rapide a seconda delle regioni.

Già a partire dalla tarda serata di oggi i primi temporali si affacceranno sulle estreme regioni settentrionali, in particolar modo tra basso Piemonte, Lombardia e buona parte dell’estremo Nord Est. Primi scrosci di pioggia notturni anche sul medio versante tirrenico, ma si tratterà prevalentemente di fenomeni fugaci e disorganizzati. Domenica la perturbazione si farà via via sempre più intensa e nel corso delle ore interesserà praticamente l’intero Stivale; pioverà forte al Nord Est e sulle regioni tirreniche, specie nella prima parte della giornata. Prevalenza di tempo variabile altrove, ma con tempo generalmente secco.

piogge

Lunedì peggiora all’estremo Sud per la risalita di un fronte perturbato dal Nord Africa; piogge praticamente ovunque, anche forti tra Sicilia, Calabria e Puglia meridionale. Ancora rovesci e acquazzoni all’estremo Nord Est e diffusamente anche su Sardegna, Toscana, medio Adriatico e zone interne del Centro. All’estremo Meridione il maltempo persisterà fino a tarda sera, mentre altrove gradualmente la situazione volgerà verso un miglioramento.

Martedì momentanea tregua dalle piogge, anche se sarà comunque possibile qualche improvviso acquazzone tra Sardegna e basso Tirreno. Attenzione perché in serata l’arrivo di una nuova perturbazione da ovest causerà un brusco peggioramento delle condizioni meteorologiche proprio in Sardegna e su tutto il versante tirrenico, dalla Liguria fin giù alla Campania. In tutto questo settore, mercoledì, pioverà localmente anche in maniera copiosa. Fenomeni che riguarderanno comunque anche il Nord e i settori adriatici, pur se in maniera assai meno intensa. Neve sulle Alpi e sulle vette dell’Appennino centro-settentrionale, con temperature in calo ovunque.

piogge
Le piogge attese per mercoledì, fonte meteociel.fr

Tempo instabile un pò su tutte le regioni anche tra giovedì e venerdì, per la persistenza di una circolazione fresca ed instabile. Non ne usciremo facilmente e subiremo le conseguenze di questa dinamica sinottica per diversi giorni…