Appennino settentrionale, inaugurata la “Ferrata dell’ultimo sole” alla Pietra di Bismantova

Appennino settentrionale: è stata inaugurata, nella giornata di domenica 14, la "Ferrata dell'ultimo sole" alla Pientra di Bismantova.

E’ stata inaugurata nella giornata di ieri, domenica 14 Maggio dai CAI Bismantova di Castelnovo ne’ Monti la Ferrata Ovest, o “Ferrata dell’ultimo sole”, seconda ferrata alla Pietra di Bismantova, dopo quella di qualche decennio fa, detta Ferrata degli Alpini.

Il percorso si snoda sul versante di Castelnovo ne’ Monti affacciandosi nella sua seconda parte sul Sassolungo, il monolite che, cinque anni fa sempre il CAI locale aveva liberato dalla folta vegetazione e messo in sicurezza per i numerosi WP_20170514_012arrampicatori che da allora lo frequentano assiduamente in tutte le stagioni.

E’ stata una bella giornata caratterizzata, fortunatamente, dal bel tempo (qualche temporale è infatti giunto solo nella sera-notte) e da alcune decine di ferratisti che hanno percorso il tracciato messo in sicurezza con un lavoro volontario durato alcuni mesi, durante lo scorso inverno, delle guide della Pietra e dei soci della sezione CAI presieduta da Ginetto Montipò.

Il percorso, dopo un primo tratto in cengia che si diparte dal sentiero normale di salita al pianoro sommitale che parte dal Santuario, si arrampica poi verticalmente fino a raggiungere la spianata. Lungo il percorso si possono altresì apprezzare alcune sculture in legno di Alessandro Colombari, ricavate prevalentemente dai ceppi presenti in abbondanza in loco, che raffigurano gnomi ed elfi. La festa, come sempre, è terminata dinanzi ad una tavolata di salumi, formaggi, pizza e vino allestita ai piedi del Sassolungo dai cambusieri del CAI, che come sempre hanno onorato la loro fama, ma soprattutto hanno soddisfatto la fame e la sete dei numerosi camminatori.

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti