GalleryNews

L’Appennino senza neve l’emblema di un Inverno nefasto

Sfoglia la Gallery

L'Appennino senza neve è il chiaro emblema di un Inverno nefasto davvero mai iniziato e caratterizzato, soprattutto, da temperature molto miti.

Inverno nefasto, l’Appennino senza neve ne è l’emblema

Inutile nascondersi dietro a un dito; l’Appennino senza neve è il chiaro e inequivocabile emblema di un Inverno nefasto, davvero mai iniziato.

Non possiamo neanche aggrapparci agli unici due eventi freddi della stagione, perché si è trattato semplicemente di due fuochi di paglia considerando poi quello che è stato l’andamento stagionale.

Non si può di certo stare tranquilli o rilassati difronte ad un Inverno che, come già abbiamo specificato ieri, si sta rivelando imbarazzante in termini di neve soprattutto sulle nostre montagne, ove non solo non sta nevicando, ma si stanno anche registrando temperature particolarmente miti.

Le immagini delle webcam che potete osservare a corredo di questo articolo sono l’emblema di questo Inverno: in gran parte delle principali vette della  dorsale appenninica c’è neve col contagocce, nelle località turistiche c’è una vera e propria carenza e le previsioni per i prossimi giorni non sono di certo confortanti. Dal Monte Cimone fin giù all’Aspromonte, passando per Campo Felice, Campo Imperatore, Ovindoli, Roccaraso il panorama di invernale non ha assolutamete nulla, è come se l’Autunno non fosse davvero mai terminato. Chissà se nelle prossime settimane qualcosa, finalmente, riuscirà a muoversi ma ad oggi il bilancio è fortemente e nettamente negativo, non ci sono affatto dubbi.