GalleryNews

Appennino, incantevole risveglio con la neve. In alcune zone superati i 50 cm

Sfoglia la Gallery

Appennino, incantevole risveglio con la neve

L’Appennino, anche stamane, si sveglia in compagnia della neve; in alcune zone dell’Abruzzo in particolare è nevicato davvero abbondantemente nelle ultime 24-36 ore, con accumuli ingenti che soprattutto ieri hanno subìto un importante incremento. E’ nevicato un pò in tutte le aree collinari, generalmente al di sopra dei 200-300 metri di quota, anche se non sono mancati rovesci nevosi locali anche fin su coste e pianure tra Abruzzo e Molise. Oggi il nucleo freddo si estenderà anche all’Appennino settentrionale, portando anche qui precipitazioni nevose fino a bassa quota. Da segnalare l’ingerenza di una perturbazione afro-mediterranea in risalita da sud, che riporterà molta pioggia sulle regioni meridionali e tanta neve lungo tutta la dorsale, stavolta però a quote via via sempre più alte.

Attraverso le webcam in allegato, riferite alla situazione di questa mattina, possiamo apprezzare uno scenario invernale che mancava, ormai, da troppo tempo; in alcune località di medio-alta quota è nevicato davvero tantissimo, basti pensare che a Campo di Giove (ove stamane c’è qualche schiarita dopo la nevicata incessante di ieri) si sono superati i 50 cm di accumulo, stesso discorso anche per Cansano. Buon accumulo anche a Prati di Tivo (20-30  cm), mentre altrove siamo mediamente tra i 5 e i 10 cm, com’era nelle previsioni dei giorni scorsi.