News

Ancora un fresco risveglio d’estate: Rocca di Mezzo +2.0°C, Marsia +3.3°C

Temperature della notte ancora una volta prossime agli zero gradi, +2.0°C a Rocca di Mezzo, +3.3°C Marsia

Ancora un fresco risveglio di estate per le nostre montagne e per la nostra Penisola  interessata da correnti di aria fresca, che stanno favorendo delle temperature al di sotto delle medie del periodo.

Notevoli sono i valori registrati nel corso della notte nelle piane appenniniche che anche nella mattinata odierna hanno fatto registrare delle temperature prossime agli zero gradi.

E’ questo il caso di Rocca di Mezzo che stamattina ha fatto segnare il valore di temperatura più basso, +2.0°C e di Marsia +3.3°C.

+5.1°C all’altopiano delle Cinque Miglia, +6.3°C a L’Aquila Monticchio. I valori presi in considerazione sono della rete meteorologica della Associazione AQ Caput Frigoris.

Freddo risveglio anche in Toscana, a Monte Falco, dove la stazione meteorologica di Arezzo Meteo segnala una minima di temperatura pari a +6.8°C.

Anche la stazione meteorologica di Campi ad appena 363 metri sopra il livello del mare ha fatto registrare una minima di temperatura di +5.8°C.

Il valore più basso in assoluto lo troviamo invece al Rifugio Franchetti del Gran Sasso d’Italia dove nella notte si è toccato i +1.8°C, ma in questo caso non si tratta di temperatura da inversione in quanto il Rifugio è situato a 2433 metri sopra il livello del mare. Questo significa che lo zero termico risiede intorno ai 2700 metri.

Nelle prossime ore, però, l’alta pressione prenderà via via piede sulla nostra Penisola causando un repentino aumento delle temperature, con i valori che entro la giornata di domenica si riporteranno prima nelle medie del periodo e poi oltre.