News

La dolcissima amicizia tra un pastore maremmano e un’oca

La bellissima e commovente storia di un'amicizia nata quasi per caso tra una femmina di pastore maremmano e una dolcissima oca.

La dolce amicizia tra un pastore maremmano e un’oca

Una femmina di pastore Maremmano, Gwen, ha stretto una fortissima amicizia con l’oca Mario; è una di quelle storie dolcissime che colpisce subito al primo impatto e che nel giro di pochissimo tempo sta letteralmente facendo il giro del web.

Gwen è una cagnolona della razza pastore maremmano proveniente dall’Abruzzo; entrambi gli animali sono stati salvati rispettivamente dall’ENPA di Avezzano e portati al canile di Monza, ove si sono conosciuti e mai più abbandonati.

E anzi, il loro legame sembra fortificarsi ogni giorno di più. La storia di Gwen e Mario è davvero particolare: l’oca, inizialmente messa insieme ad altre oce, non è stata accettata nel gruppo ed ha quindi preferito unirsi al gruppo dei cani ospitati nella stessa struttura.

Esattamente da quel momento tra i due è nato un legame incredibile, quasi indissolubile, nonostante appartengando a due diverse specie animali.

Questo quanto riportato sulla pagina Facebook del Canile ENPA di Monza:”Gwen non può muovere una zampa senza che spunti subito dietro di lei il becco del fedele Mario. Dormono assieme e non è raro vedere scambi di tenerezze tra i due. Mario, poi, sembra aver dimenticato di essere un’oca e ha cominciato a comportarsi come un cane, arrivando a fare la guardia insieme ai maremmani tanto che, quando loro abbaiano, lui starnazza”

Che dire, gli animali ci impartiscono un’altra lezione

pastore maremmano
Gwen e Mario amici inseparabili. Fonte immagine Canile ENPA Monza