Amatrice: sul Monte Gorzano una targa per le vittime del terremoto

Amatrice: il Club Alpino Italiano ha installato sul versante laziale della vetta del Monte Gorzano una targa in ricordo delle vittime del terremoto.

Il Club Alpino Italiano ha installato, sulla vetta laziale del Monte Gorzano, una targa in ricordo delle vittime del terremoto che il 24 Agosto 2016 colpì il territorio di Amatrice, distruggendo 69 delle sue frazioni. Quella notte, tra l’altro, persero la vita anche 4 iscritti al sodalizio alpinistico: “E’ un’emozione enorme essere qui oggi, sulla cima di uno dei molto più alti del nostro territorio, poichè vengono ricordati i nostri amici, i nostri figli, i nostri parenti. Voglio pensare che la nostra meravigliosa cittadina, nonostante il gravissimo disastro che tutt’oggi è ancora palese nei nostri occhi, si sia soltando riposando pronta per risorgere ancora più bella ed accogliente“, è il commento di Franco Tanzi, il presidente sezionale.

Tutti gli escursionisti presenti alla cerimona hanno altresì potuto assistere anche alla lettura di una bellissima poesia scritta a caldo qualche giorno dopo la devastante scossa dell’Agosto 2016, con la parte finale dedicata a tutti coloro che non ci sono più, ma che continueranno a vivere nei cuori di tutti. La giornata si è poi conclusa sulle note del canto alpino delle Signore delle Cime, intonato da alcuni soci amatriciani e dai rappresentanti del CAI di Rieti.

Amatrice

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti