News

Abruzzo, l’orsa Amarena sotto stress a causa dei curiosi. L’allarme del Parco

L'orsa Amarena sta tentando in tutti i modi di proteggere i suoi cuccioli e di prepararli all'inverno, tuttavia è stressata dai curiosi. L'allarme del Parco

Amarena e i suoi piccoli sono tornati a farsi vedere a Villalago, sono ormai diversi giorni che l’orsa e i suoi cuccioli vengono filmati costantemente.

Amarena è impegnata nel difficile compito di allevare i suoi piccoli e di metterli nelle condizioni di poter affrontare l’inverno nel migliore dei modi, tuttavia viene spesso disturbata dai cellulari dei curiosi.

Il Direttore del Parco ha spiegato in un’intervista al quotidiano “La Repubblica”, che l’orsa si aggira nel paese perchè ha capito che le persone non possono creargli un pericolo.

L’orsa sta tentando in tutti i modi di proteggere i suoi piccoli cercando del cibo in paese, che invece evidentemente scarseggia altrove.

E’ dalla metà di maggio che Amarena non è mai lasciata sola da fotografi, che seppure non professionisti del settore si appostano seguendola per giorni e giorni cercando di immortalare questi momenti.

L’animale rischia di accumulare molto stress, che in seguito potrebbe divenire causa di incidenti.

Il Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise è ad oggi molto preoccupato per questo turismo fotografico incontrollato dell’Orso, che rischia di divenire ingestibile e recare danni alla natura, l’orso, e all’uomo.