Media Partner

Lo staff di Neve Appennino annuncia delle importanti collaborazioni in termini di monitoraggio del territorio Appenninico.

In particolare, siamo lieti di annunciare due nuove e importanti collaborazioni che ci permetteranno di tenere sotto controllo il territorio, sia a livello meteorologico, che a livello climatico, dall’Abruzzo, al Molise fino ad arrivare alla Campania.

Nasce dunque una nuova collaborazione con l’associazione meteorologica  logo_caput_frigorisAquilana di AQ Caput Frigoris, che attualmente conta 109 stazioni online. Un’associazione nata 10 anni fa, detentrice della stazione meteo più fredda di tutto l’Appennino, quella della Piana di Pezza che in occasione dell’ormai lontano febbraio 2012 fece registrare il record assoluto di temperatura negativa di -37.4°C.

iop Importante è anche la collaborazione nata con Meteo Isernia e Molise. Una piccola ma attualissima realtà del panorama meteorologico italiano. Meteo Isernia presenta attualmente una rete di monitoraggio con una trentina di stazioni sparse tra il Molise e l’Abruzzo.

Un fiore all’occhiello della regione molisana al fine del monitoraggio meteo-climatico.