Torna la neve sull’Appennino settentrionale

Un impulso freddo sta attraversando le regioni settentrionali, accompagnato da una forte perturbazione. Torna la neve a bassa quota sul nord Appennino.

Una forte perturbazione atlantica, accompagnata da un nucleo d’aria fredda polare, sta portando una fase di intenso maltempo sulle regioni centro-settentrionali, ove a partire dalla nottata il tempo è andato via via peggiorando in maniera sempre più marcata. Il brusco abbassamento delle temperature, indotto dall’ingresso dell’aria fredda dalla porta della Bora, ha permesso alla neve di tornare e cadere spesso copiosa fin sulle quote collinari dell’Appennino settentrionale, ove è già presente moltissima neve caduta nei giorni scorsi.

Nel corso della giornata non è escluso che le nevicate possano estendersi fin verso la vicina pianura emiliana, specie il settore centro-occidentale, ove la fenomenologia è prevista attenuarsi nella seconda parte della giornata. Vi lasciamo ora a qualche webcam dall’Appennino settentrionale:

webcam2

webcam

pavullo

osservatorio

burraia

boscoreale

Fellicarolo

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti