Gallery

Neve e sole sull’Appennino, atmosfera magica dall’Abruzzo alla Calabria

Sfoglia la Gallery

Si sta progressivamente, ma lentanemente attenuando la seconda ondata di freddo che ha investito il nostro Paese in questi ultimi due-tre giorni. Le nevicate che da ore imperversano sull’Appennino centro-meridionale hanno lasciato spazio ad ampi rasserenamenti e stamane è il sole, in prevalenza, a dominare lo scenario.

Al termine di questo evento precipitativo, gli accumuli nevosi hanno rispettato in pieno quelle che son state le previsioni iniziali; tra Abruzzo e Molise, quanto meno in quota, circa 30-40 cm di neve fresca sono andati ad aggiungersi a quelli già copiosamente presenti al suolo e figli dell’irruzione gelida della passata settimana, mentre in Calabria (tra Sila ed Aspromonte) non sono mancati picchi anche superiori ai 40-50 cm, in particolar modo sul settore dell’Appennino calabro-lucano.

Ora il tempo è migliorato ed è possibile, attraverso le webcam in diretta, godere di un’atmosfera nevosa davvero magica e surreale.