Neve in Calabria, copiosa in quota su Sila e Aspromonte

Neve in Calabria fino a quote medie, si fanno sentire gli effetti dell'ingresso dell'aria fredda. Buoni accumuli in quota su Sila e Aspromonte. Le foto.

Come da previsione una forte perturbazione in risalita dal nord Africa sta portando un’intensa ondata di maltempo in gran parte della Sicilia orientale e sul settore jonico peninsulare, con forti piogge su Calabria e Puglia e abbondanti nevicate in quota sull’Appennino meridionale. Il sistema perturbato è infatti alimentato da correnti d’aria fredda o moderatamente fredda in discesa dall’Europa centro-settentrionale e richiamate verso il Mediterraneo dalla depressione che gradualmente tenderà a spostarsi verso i Balcani meridionali.

neve Cala 1

Gli effetti del contrasto tra l’aria mite in arrivo da sud e quella fredda in discesa da nord/nord-est ha scetanto un mix di condizioni ideali per riportare copiose nevicate in gran parte dell’Appennino meridionale, con un occhio di riguardo soprattutto a quello calabro-lucano. Sila ed Aspromonte stanno infatti facendo il pieno di neve fresca, specie in quota, ove nel corso delle ultime 12-24 son caduti qualcosa come 20-25 cm. Considerando che le precipitazioni insisteranno anche nelle prossime ore, è facile aspettarsi che tale accumulo subisca un progressivo, ulteriore incremento.

neve Cala 8

neve Cala 7

neve Cala 6

neve Cala 5

neve Cala 4

neve Cala 2

neve Cala 2

Condividi Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Google+ Condividi su Whatsapp

Commenti