Gallery

La neve di Maggio sul Monte Livata

Sfoglia la Gallery

La giornata di ieri è stata condizionata dall'arrivo di una forte perturbazione accompagnata da aria fredda. E' tornata la neve anche sul Monte Livata!

L’ingresso della perturbazione nord-atlantica, nella giornata di ieri, ha un pò riportato indietro il calendario di qualche mese, riproponendo condizioni di spiccato maltempo un pò in tutta la nostra Penisola. Piogge e temporali a parte, è stato soprattutto il brusco crollo termico a dar maggior risalto a questo peggioramento, senza contare persino il ritorno della neve sull’Appennino anche a quote basse o molto basse per questo periodo. Le ttemperature si sono portate fino a 6-7°C al di sotto della media e in molti, ieri, gridavano al ritorno della stagione autunnale! Parlavamo della neve, perché oltre alle montagne dell’Abruzzo e del Molise, quest’ultima è tornata a far visita anche ai rilievi laziali.

Stamane il Terminillo si è svegliato imbiancato come in Inverno, ma ieri è nevicato con una certa intensità anche sul Monte Livata, nella catena dei Monti Simbruini. Qui le precipitazioni si sono presentate localmente anche intense e accompagnate da una brusca riduzione della visibilità. E’ nevicato fin verso i 1300-1400 metri, a conferma della reale importanza di questo peggioramento. Nelle foto in allegato (scattate da Simone Orlandi) ecco la situazione durante la forte precipitazione nevosa di ieri pomeriggio.