Previsioni

La severa ed allo stesso tempo intensa ondata di gelo che sta interessando la nostra Penisola dal 5 di gennaio e che durerà almeno fino alla mattinata di giovedì, sta causando delle nevicate diffuse sui medi e bassi settori del versante adriatico. Proprio giovedì dovrebbe verificarsi una tregua prima di un nuovo peggioramento che da venerdì, potrebbe portare … Continua a leggere Meteo medio termine: ancora neve all’orizzonte

Tregua. Tregua assolutamente fisiologica, quanto benefica. Il nucleo di aria gelida che negli ultimi giorni ha determinato, oltre ad un severo calo termico, fenomeni nevosi sul medio-basso versante adriatico e sulle regioni meriodionali insiste, attualmente, sulla penisola balcanica. Nel corso delle prossime ore, stando agli ultimi aggiornamenti proposti dai modelli fisico-matematici, il medesimo nucleo gelido … Continua a leggere Breve tregua del maltempo. Nuove nevicate nei prossimi giorni

L’avvezione di questa massa di aria gelida capace di attivare anche l’ASE e di portare abbondanti nevicate in particolare tra l’Abruzzo e il Molise, vedrà un’attenuazione dei fenomeni che comunque non andranno mai del tutto ad esaurirsi. Le aree di Roccaraso e Pescocostanzo in questi giorni particolarmente interessate dalle nevicate, vedranno ancora delle deboli precipitazioni … Continua a leggere Meteo: prossime ore fenomeni in attenuazione tra Abruzzo e Molise, ancora neve al sud

L’irruzione di aria artica che fra poco più di 48 ore inizierà ad interessare la nostra Penisola non dovrà assolutamente essere sottovalutata. Soprattutto sulle regioni adriatiche che, oltre alle temperature attese in generale e sensibile abbassamento, dovranno fare i conti anche con copiose nevicate, anche sotto forma di bufera. Epifania da brividi quindi. Già dalla … Continua a leggere Neve e gelo dell’Epifania: gli ultimi aggiornamenti

L’ASE detto anche Adriatic Snow Effect ,è un fenomeno molto particolare che  vede lo sviluppo di celle convettive responsabili della genesi di temporali che in inverno possono dare luogo a precipitazioni nevose. In realtà è un tipo di fenomeno che si sviluppa su macroscala, e nel suo piccolo molto simile seppure con effetti molto attenuati a … Continua a leggere Neve copiosa in arrivo in Appennino per la Befana e il possibile fenomeno dell’ASE

Amiche ed amici, è bene ricordarvi che ogni previsione meteorologica (non solo a breve o medio termine ma soprattutto a lungo termine), risulta più completa se riporta una descrizione della sua incertezza. Le previsioni, quindi, che vanno oltre i 5 giorni sono considerate tendenze proprio perchè l’attendibilità di una carta meteo e’ inversamente proporzionale al … Continua a leggere L’Epifania potrebbe riservarci freddo e neve. Scopriamo perchè…

Va gradualmente affievolendosi l’afflusso di aria fredda che, nei giorni scorsi, ha determinato un brusco calo termico e nevicate (anche a quote basse) sulle regioni centro-meridionali. Già da domani, sabato 31 dicembre, si attenueranno nuvole, vento e freddo diurno grazie al rinforzo della struttura anticiclonica. Durante le ore notturne e di primo mattino, invece, il … Continua a leggere Capodanno con tempo stabile, freddo e nebbie in pianura

L’anno nuovo sembrerebbe voler cominciare come ha concluso, ovvero con qualche avvisaglia di cambiamento che ad oggi dalla modellistica numerica si comincia ad intravedere. L’alta pressione subirà un nuovo disturbo dalle correnti fredde e nuovi impulsi instabili raggiungeranno la nostra Penisola coinvolgendo nuovamente la nostra dorsale appenninica. Tra il 2/4 di gennaio un nuovo peggioramento delle condizioni … Continua a leggere Meteo: nuovo peggioramento e qualche nevicata in Appennino agli inizi di gennaio

La breve e fugace irruzione fredda che sta interessando solo parzialmente la nostra Penisola, e che nelle prossime ore si appresta a lasciare nuovamente spazio all’alta pressione ha causato  delle nevicate diffuse nella notte in Calabria. (Foto scattata da Umberto Rossini) Nella notte i fiocchi di neve si sono portati fin sui 300 metri di … Continua a leggere Neve in Calabria fin sui 300 metri, 20 cm sulla Sila orientale